sabato 1 marzo 2014

Almanacco del mese dopo – Marzo 2014

M'arzo e mo' me riarzo”. Ora che anche il premier è velleitario, il futuro è roseo. “Aprile però 'ste rose prima d'Aprile, famole sboccià cà forza che m'aggio stufato d'aspettà che s'aprano a Maggio!”. Specialità di noi velleitari: anticipare i tempi e forzare i giochi di parole con dialetti improbabili.
La crisi è dunque finita? O, per tirare avanti, dovrò mettere un banchetto al mercato del seme? Sotto banco potrei vendere anche altri prodotti ghiandolari come endorfine e GH; tutto fatto a mano; produzione artigianale endocrina; garantito bio, che mi faccio la doccia senza diserbanti. Vedremo.

Eventi

9. Maratonina di Oristano. Della sfida ai fantasmi ho già detto, resta la gara: una prima edizione per questa stracittadina su un unico giro, prima mezza dell'anno, grande numero d'iscritti insomma si preannuncia una bella festa ma una carneficina per noi sacchettari.


15. Traversata del Linas: trail in montagna di 30km organizzato da Matteo Casula. Chissà perché il mio allenatore (che sono io) l'ha preferito alla 6 ore di Torino: 50 giri su una pista di 1.5km. Forse non sono un criceto.

21. Con l'arrivo della primavera, mi dissolverò in flatulenza e rinascerò e qualsiasi risultato abbia raggiunto prima, sgaserà con me e non sarà più orgoglio ma solo sfida per il nuovo Lorenzo. “E allora che m'arzo a fa'! So' già fantasma …”

30. Maratonina di Assemini. Prova d'appello o corsa d'allenamento? “L'ennesima mezza maratona: i soliti tre giri da sette chilometri ...Continua qua,

Best of the past

Rileggendo i post scritti un anno fa da quel cazzaro del mio fantasma, ho trovato proprio poco da salvare. Giudicate un po' voi ...

Ogni volta che ci prepariamo per uscire in bici, infiliamo un proiettile nel grande caricatore, lo facciamo girare, lo puntiamo alla tempia, saliamo in bici, e ... puf ... "spariamo".

Mi ritrovavo quindi nel corpo del gruppo; non nella pancia però, ma nella parte didietro. Il posto in cui mi ritrovavo a nuotare era quindi, inequivocabilmente, il sedere del gruppo.

Dal quarantesimo giro, noto qualche succulento essere umano che porta a spasso qualche appetitoso cagnolino, ma quando mi vedono in faccia svicolano.
(da 50giri)