martedì 6 maggio 2014

Perché lo fai? 50 ragioni per fare sport – 6. Per respirare.

Respirare è facile. Bisogna però ricordarsi sempre di alternare inspirazione ed espirazione, che se si inspira senza espirare si rischia l'esplosione con danni permanenti alla moquette. Espirare senza inspirare è ugualmente letale ma molto più pulito.
Si può respirare benissimo anche senza fare sport, direte voi. E' vero, ma se è per questo ci si può anche nutrire con le flebo o vivere guardando vivere gli altri nei reality o nei rotocalchi; si può, ma non è la stessa cosa: manca il gusto.
Per sopravvivere basta un respiricchio ogni 5-6 secondi. Per vivere appieno bisogna assaporare l'aria a pieni polmoni, sentire la freschezza del sangue ben ossigenato che ruscella attraverso muscoli e cervello. Queste sensazioni però non sono percepibili se muscoli e cervello vengono lasciati ammucchiati lì sul divano. E allora raccogliete i pezzi, alzatevi, uscite di casa e correte. Tutto il resto verrà da sé.

La bocca si aprirà ma incredibilmente tacerà emettendo solo un brusio da aspirapolvere, poi resterà aperta stupefatta da tanto tacere; la mosca entrerà e uscirà subito dopo con le ali invischiate precipitando con un urlo moschino, i polmoni apriranno gli alveoli più profondi per assorbire ossigeno e assaporare le qualità organolettiche dell'aria, l'ossigeno soffierà sul fuoco della vostra caldaia riempiendovi di energia, vi sentirete pervadere completamente, dagli alluci ai capelli, di vita e finalmente sentirete il richiamo della foresta.