mercoledì 10 maggio 2017

Un pen sieropositivo

Il respiro è regolare e il cuore, di tanto in tanto, batte un colpo. E tanto basta? E tanto basta.
Ecco il mio pen sieropositivo.
Anche domani il sole sorgerà, con il suo odore di croissant e bomboloni alla crema. Chi siamo noi per fermarlo?
Ecco il mio pen sieropositivo.
Il futuro è rosa ma ha le bolle.