sabato 7 marzo 2015

Esito favorevole

In occasione delle elezioni per la rappresentanza sindacale del CRS4, ho fatto campagna elettorale porta a porta. Mercoledì sono passato per quasi tutti gli uffici, ricordando le elezioni del giorno dopo e chiedendo, per favore, di non votare per me. Quasi tutti mi guardavano strano. Molti con aria divertita, altri più seriamente. Ho cercato di spiegare come mi fossi trovato in quella situazione paradossale ma non era facile tacendo della dissociazione mentale. A quelli che sembravano più perplessi, ho promesso che avrei offerto un vassoio di paste in caso della mancata elezione. Mi sentivo un po' a disagio, lì in equilibrio sul filo del “voto di scambio”, e un po' divertito dall'assurdità della situazione.
Ecco com'è andata:
Carta Luca: 29
Schiaratura Omar: 22
Muggiri Michele: 21
Pieroni Enrico: 15
Pisani Lorenzo: 6
Risultano eletti: Carta Luca, Schiaratura Omar, Muggiri Michele


Non saprei dire se è stato un successo della mia campagna elettorale al contrario o se non mi avrebbe votato nessuno comunque. In ogni caso, le promesse elettorali si mantengono – o almeno è quello che penso io – e ieri ho portato un vassoio di paste per festeggiare l'esito favorevole delle elezioni.