mercoledì 16 settembre 2015

Il buco

C'è un buco, pieno di vuoto. Nel buco ci sono 10 bicchieri di birra alla spina ma sono vuoti e manca anche la sete per desiderarli. C'è un buco nello stomaco, assolutamente vuoto di maialetto arrosto, malloreddus e quant'altro ma manca proprio l'appetito.
C'è silenzio nel buco. Non uno di quei silenzi ancestrali con il fruscio dell'acqua e il minuscolo caos degli insetti che ballano calpestando le foglie secche ma un silenzio moderno con voci televisive, il fruscio della ventola e scoppiettii di gasolio.
C'è un orologio che segna giorni senza ore, o pieni di ore senza minuti, in attesa del nulla o meglio del tutto annullato.

Ma com'er a Macomer, pieno di vita: la sete e le bevute, la fame e le mangiate, la stanchezza estrema e l'estrema soddisfazione. Ora è rimasto questo buco da hobbit con questa maledetta poltrona.